Millefiori 2013

DCF 1.0Anche per quest’anno le api hanno meritato il loro riposo di fine estate, dopo un’ottima stagione per loro e una faticosa smielatura per me. Ma l’importante è la bontà del prodotto, in questo caso veramente ottimo. Un miele multiflorale – o millefiori – che è espressione del territorio in cui i ronzanti insettini dimorano.

Di seguito i risultati dell’analisi melissopalinologica eseguita nei laboratori dell’ASSAM (Agenzia Servizi Settore Agroalimentare delle Marche). Continua…

Cinquanta vini d’Italia

fireworksNe hanno parlato tutti nell’ambiente: giornali, blog, riviste, addetti ai lavori, appassionati…e allora anche a me tocca scrivere qualcosa in merito, sennò passo quanto meno per distratto. La verità è che a certe classifiche non credo poi molto; il vino è troppo soggettivo per stilare “la lista definitiva dei 50 migliori vini d’Italia”, anche se non ci sono dubbi sulla validità e competenza dei giudici, italiani e internazionali.

Detto questo, le graduatorie destano sempre interesse e curiosità, sono facili da leggere e ognuno può farci sopra i propri ragionamenti; inoltre, in questo caso, può anche costituire una lista della spesa – anche se un po’ costosetta – per enoappassionati e non solo. Continua…

Soddisfazioni marchigiane

wine-bnA conferma della bontà di pensieri e discussioni in seno al mondo del vino, la regione Marche, in occasione del Concorso Mondiale di Bruxelles, ha fornito un’ottima performance.

Questa manifestazione, che per l’anno in corso si è svolta nella città di Bratislava (Slovacchia) dal 10 al 12 maggio scorsi, è un importante appuntamento per comprendere le preferenze del mercato e il suo divenire. Particolarmente rilevante anche per la veste internazionale, da tutto il mondo provengono sia i vini che i giudici. In tal senso i numeri sono eloquenti: 8200 campioni di vino e 50 Paesi produttori giudicati da 305 degustatori provenienti da 40 diversi Stati. Continua…